Antiche Mura Teatro Festival

Il festival

"Antiche Mura Teatro Festival", è un grande evento ideato e organizzato da Teatro Bresci con il contributo di Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo e il patrocinio del Comune di Cittadella (PD) e della Regione Veneto. La direzione artistica è affidata ad Anna Tringali e Giacomo Rossetto, affiancati da un valido team di professionisti e volontari.

Quattro serate (3-10-17-24 giugno 2014) durante le quali quattro Compagnie andranno in scena alle ore 21.30 con quattro spettacoli nel meraviglioso Anfiteatro all'aperto di Campo della Marta, nel centro storico di Cittadella (Pd). Ma Antiche Mura Teatro Festival non è solo teatro: dopo gli spettacoli saranno 4 le band che suoneranno live per concludere alla grande le quattro serate.

L'ingresso è libero e in caso di maltempo gli eventi si terranno nel vicinissimo e suggestivo Teatro Sociale.
Sono previsti anche un punto ristoro e un punto shop.
La qualità e il divertimento saranno assicurati.
Antiche Mura Teatro Festival: un Festival così non s'è mai visto.

Foto recenti

Staff

Ideazione e organizzazione: Teatro Bresci
Direzione Artistica: Anna Tringali e Giacomo Rossetto
Amministrazione: Gloria Rossetto
Direttore Tecnico: Davide "Baba" Babolin
Macchinista: Vittorio Dal Ben
Hospitality e Ufficio Stampa: Ilaria Magrin
Videomaker: Luca Baggio
Fotografo: Andrea Securo
Webdesigner: Giulio Michelon

Durante le serate saranno presenti anche dei giovani volontari che faranno assistenza.

PARTNERS

Main Sponsor

Partners

Collaborazioni


PROGRAMMA

Gli spettacoli inizieranno tutti alle ore 21.30 presso l'Anfiteatro all'aperto di Campo della Marta a Cittadella (Pd) con Ingresso libero. In caso di maltempo gli eventi si sposteranno all'interno del vicino Teatro Sociale.
Sono previsti un punto ristoro ed un punto shop.


Gli spettacoli

La semplicità ingannata

di e con Marta Cuscunà. Co-produzione Centrale Fies e Operaestate Festival Veneto. Assistente alla regia: Marco Rogante, Disegno luci: Claudio "Poldo Parrino", Disegno del suono: Marco Rogante e Alessandro Sdrigotti, Realizzazioni scenografiche: Delta Studios ed Elisabetta Ferrandino, Costumi: Antonella Guglielmi.

Satira per attrice e pupazza sul lusso di esser donne. Liberamente ispirato alle opere letterarie di Arcangela Tarabotti sulla vicenda delle Clarisse di Udine

Marta Cuscunà: attrice, autrice e regista friulana. Tra le più importanti e apprezzate giovani artiste del panorama nazionale formatasi in Italia e all'estero, vincitrice di numerosi e prestigiosissimi premi (tra cui Premio Franco Enriquez 2013/Premio Città Impresa 2013/Premio Last Seen 2012 per il Miglior Spettacolo dell'anno con La semplicità ingannata/ Premio Scenario per Ustica 2009), candidata nel 2010 al Premio Ubu come Miglior Attrice Under 30 e al Premio Virginia Reiter nel 2011.

Don Chisciotte, tragicommedia dell'arte

di e con Marco Zoppello e Michele Mori. Produzione Stivalaccio Teatro Testo: Marco Zoppello. Consulenza artistica Carlo Boso.

Duelli, salti, capriole, lazzi, travestimenti, maschere, improvvisazione e molto altro, in uno spettacolo che si rifà all'antica tradizione italiana dei Comici dell'Arte partendo dalle mille avventure dell' hidalgo Don Chisciotte.

Marco Zoppello e Michele Mori: Straordinari attori specializzati in Commedia dell'Arte che si sono formati e hanno recitato in Italia e all'estero tenendo viva e a livelli altissimi questa grande tradizione teatrale italiana.

Eroi

con Andrea Pennacchi, Giorgio Gobbo e Sergio Marchesini. Regia Mirko Artuso. Produzione Teatro Boxer Testo: Andrea Pennacchi, Musiche: Giorgio Gobbo e Sergio Marchesini della Piccola Bottega Baltazar

Spettacolo Finalista al Premio Off 2011 del Teatro Stabile del Veneto diretto da A. Gassmann

Cosa rimane oggi dell'Iliade? E' possibile raccontarla ancora? "Eroi" risponde brillantemente a queste domande attraverso un viaggio straordinario che parte dal celeberrimo racconto epico per una affabulazione dove si incontrano Bush e Agamennone, Omero e Kill Bill, San Siro (nel senso dello stadio) e l'Iraq, Maestri di Judo ed eroi della mitologia.

Andrea Pennacchi: poliedrico e apprezzatissimo attore e autore veneto che di sé ama dire "teatrista di stazza omerica, epicomico, musicale, marziale, etilico ma con gusto, obelixico e pantagruelico, shakesperico e greco antico, fiore di pruno."

Malabrenta

con Giacomo Rossetto. Testo e regia Giorgio Sangati. Produzione Teatro Bresci.
Spettacolo vincitore II Premio come Miglior spettacolo al Premio Off 2011 del Teatro Stabile del Veneto diretto da A. Gasmann

Malabrenta racconta a storia di una delle più potenti organizzazioni criminali del Nord Italia del dopoguerra: la Mala del Brenta di Felice Maniero.

Giacomo Rossetto: attore proveniente da Teatro Stabile del Veneto formatosi tra gli altri con Umberto Orsini, Bernard Hiller, Rossella Falk, Oscar Molina. Ha lavorato e lavora in teatro, cinema e tv.


Teatro Bresci

TEATRO BRESCI, nasce nel 2009 dall'incontro di Anna Tringali, Giacomo Rossetto e Giorgio Sangati, tre giovani teatranti veneti provenienti dal Teatro Stabile del Veneto e dal Piccolo Teatro di Milano, e diventa una delle realtà teatrali giovani più importanti d'Italia.

Collaborano con la Compagnia attori di diversa formazione e provenienza, e varie maestranze di riconosciuta professionalità.

Nel 2011 lo spettacolo "Malabrenta" vince il II Premio Off del Teatro Stabile del Veneto diretto da Alessandro Gassmann.

Nel 2012 lo spettacolo "Arbeit" vince la terza edizione dello stesso premio, e Anna Tringali il Premio Miglior Attrice. Inoltre nel 2013 "Arbeit" viene selezionato dal Piccolo Teatro di Milano in collaborazione con Outis al prestigioso festival internazionale di drammaturgia contemporanea Tramedautore.

Sempre nel 2012 il Teatro Stabile del Veneto produce, in collaborazione con TEATRO BRESCI, "Buco", che nel 2013 è finalista al concorso Playfestival organizzato dal Piccolo Teatro di Milano e dalla Compagnia ATIR.

Con “Il berretto a sonagli” di L. Pirandello TEATRO BRESCI ottiene il Patrocinio della Regione Veneto per l’alta qualità dello spettacolo e nel 2013 lo spettacolo “Fango e Cognac - La Guerra in Altipiano” riceve il contributo della Regione Veneto per l’importanza dell’iniziativa all’interno delle celebrazioni per il centenario della Prima Guerra Mondiale.

Le produzioni spaziano dal Teatro di prosa, al Teatro ragazzi, ai progetti commemorativi, alle lezioni spettacolo per le scuole.

Facciamo il teatro che pensiamo necessario, lo facciamo con passione e crediamo che il buon teatro sia fatto per lasciare il segno. Un teatro di qualità per tutti.

www.teatrobresci.it

Cittadella

Cittadella è una splendida e vivacissima città murata di origine medievale in Provincia di Padova. La fondazione della cittadina risale al 1220, quando il Comune di Padova decide di creare un luogo fortificato per tutelare le zone di confine del suo contado.

La cinta muraria, interamente percorribile attraverso un suggestivo camminamento di ronda, è uno dei sistemi difensivi più belli d'Europa.

Il centro storico custodisce al suo interno autentici tesori: la terribile Torre di Malta fatta costruire da Ezzelino III da Romano come prigione e citata da Dante nella Divina Commedia, l'antico Palazzo Pretorio e il prestigioso Teatro Sociale.

Ed è proprio nel cuore di Cittadella che sorge l'Anfiteatro all'aperto di Campo della Marta, sede di Antiche Mura Teatro Festival.

CONTATTI