GLI SPETTACOLI

LA SCUOLA NON SERVE A NULLA

di e con Antonello Taurino /  prod. Teatro della Cooperativa

La scuola non serve a nulla è un viaggio tragicomico tra i paradossi della Scuola di ieri e della “Buona Scuola” di oggi, forse la peggiore riforma di tutta la storia repubblicana.
Nelle aule di oggi, già messe malissimo ieri, convivono antiche rigidità burocratiche e nuove follie kafkiane. Il concorsone, la didattica per competenze, le gite. Fa ridere? Sì, parecchio. Fa ridere solo gli addetti ai lavori? Beh, se siete o siete stati professori, studenti, genitori di studenti, nonni, zii, cugini, amici, conoscenti di professori o di studenti, allora è la vostra storia.

Perché se la scuola in macerie è la parabola più amara di un Paese allo sbando, l’unico riscatto possibile può arrivare dalla convinzione che nessuna riforma o burocrazia potrà seppellire (e nessuna tecnologia potrà sostituire) la relazione umana tra docente e studenti.

Carlo Turati

Autore televisivo, umorista, scrittore e docente universitario.
Esordisce come autore a fianco di Giacomo Poretti (dei trio Aldo, Giovanni e Giacomo) e Marina Mssironi. Lavora in tv tra gli altri con Zelig, Facciamo Cabaret, Crozza Italia, Mai dire gol, e in teatro alla scrittura e alla supervisione di diversi spettacoli a partire dagli anni Ottanta. Viene edito da Mondadori, Baldini e Castoldi

Antonello Taurino

Docente, attore e comico pugliese di nascita, milanese d’adozione. Laureato in Lettere Moderne e diplomato al Conservatorio in Chitarra Classica, studia recitazione a Berlino, Mosca e Milano, Si forma anche con Jurij Alschitz, CTKoreja, Jango Edwards, Emma Dante, Eugenio Allegri, Accademia Paolo Grassi, Paolo Rossi, Alfonso Santagata, Ecole Internationale Jacques Lecoq, The Susan Batson Studio di New York. Ha pubblicato alcuni libri e ha partecipato a varie edizioni di Zelig dal 2003 al 2014. Ha vinto il Festival Nazionale del Cabaret di Aversa e due Premi della Critica.

ZIGULI'

adattamento e regia Francesco Lagi / con Francesco Colella / prod. Teatrodilina e Fond. Sipario Onlus

Un diario intimo che racconta un’esperienza estrema di paternità, il rapporto denso e accidentato fra un padre e un figlio disabile.
È la fragilità di un padre di fronte alla disabilità del figlio. La paura e il desiderio della morte. Il bisogno intimo di sparire. La pallina dolce di una caramella e l’amaro di una lingua che lecca per terra. La camicia che si sporca sempre, che prima di uscire è sempre da cambiare e che comunque sempre rimane sporca. Il lupo che il padre, prima o poi, vorrebbe incontrare. E poi le testate, le spinte, i morsi, i graffi tra gli abbracci e le esplosioni di risate. E, qualche volta, i baci. Perché in questa storia, che è soprattutto una storia d’amore, tutto accade disordinatamente, senza nessun galateo sentimentale.

Francesco Lagi

Autore e regista. Diplomato in regia al Centro Sperimentale di Cinematografia. Nel 2007 è autore e regista del film collettivo 4-4-2 Il gioco più bello del mondo (Motorino Amaranto e Medusa). Nel 2011 è autore e regista del film Missione di pace (Bianca Film e Rai Cinema). Ha scritto per il cinema (I più grandi di tutti di Carlo Virzì) e per la televisione (la serie I liceali, I liceali 2). È autore e regista nel 2015, della web serie Connessioni – 10 incontri sentimentali (Cattleya e Repubblica)/ Nastro d’argento 2016 per la web serie). È regista di videoclip per Mannarino, Tiromancino, Bugo e di backstage (Mia madre di Nanni Moretti) È regista e autore per il teatro. Con la compagnia Teatrodilina ha scritto e messo in scena più di dieci spettacoli. È regista del film documentario Zigulì (2018) e del film Quasi Natale (2019).

Francesco Colella

Attore. Ha recitato con diversi registi tra cui Luca Ronconi, Federico Tiezzi, Serena Sinigaglia, Carmelo Rifici. Ha vinto l’edizione 2010 del Premio UBU come miglior attore non protagonista. Ha lavorato al cinema e in televisione con Giacomo Campiotti, Andrea Porporati, Giulio Manfredonia, Mimmo Calopresti, Roan Johnson. Nella serie Trust diretta da Danny Boyle e in Zero Zero Zero diretta da Stefano Sollima.

SVERGOGNATA

di e con Antonella Questa / regia Francesco Brandi / prod. La-Q Prod.

Quanto contano lo sguardo e il giudizio degli altri? Quanto pesano nel nostro quotidiano? Svergognata porta a galla le trappole in cui spesso inconsapevolmente cadiamo, ovvero il bisogno di approvazione, la schiavitù dell’immagine e della desiderabilità sociale che ci distraggono da ciò che realmente desideriamo e da ciò che siamo.Questo sistema al quale la protagonista ha aderito perfettamente fin dalla nascita, viene messo in crisi quando scopre una serie di messaggi sul cellulare del marito con decine di “svergognate”.

Antonella Questa

Attrice, autrice, traduttrice, vive e lavora tra l’Italia e la Francia. Dopo anni di teatro di prosa, ricerca e cabaret, passando per la tv con Serena Dandini, nel 2005 crea la sua compagnia: LaQ-Prod. Fondamentale nella sua ricerca è stato l’incontro con la coreografa francese Magalì Bouze, che l’affianca nella creazione degli spettacoli, nei quali il corpo e il gesto spesso si sostituiscono alla parola, amplificandola.

9841/rukeli

di e con Gianmarco Busetto / regia Enrico Tavella e Gianmarco Busetto / prod. Farmacia Zoo:E'

La storia del pugile tedesco di origine sinti Johann Trollmann detto Rukeli. La vicenda umana e sportiva di un uomo che, da solo, ha osato sfidare la propaganda nazista con uno dei più geniali e potenti atti di comunicazione della storia. Un atto d’amore e dignità che si racconta sotto la pelle tragica di una Germania sfigurata e che emerge nel tempo e nei luoghi di oggi, più vivo di allora, con la forza della riflessione.

Gianmarco Busetto poeta, drammaturgo, regista e performer. Fondatore nel 2006 della Compagnia Farmacia Zoo:è. È docente di Teatro e Scrittura Creativa. Collabora stabilmente come formatore con l’Università Ca’ Foscari di Venezia, Digital Accademia, l’incubatore d’impresa H- Farm. Pubblica diversi libri e raccolte. Suoi racconti e poesie compaiono in numerose antologie nazionali e internazionali. Con Rukeli vince il Fringe festival di Roma 2016 (Miglior Spettacolo), il San Diego Fringe Festival 2018 (Miglior Spettacolo e Miglior Attore), il Premio Mauro Rostagno 2019 (Miglior Spettacolo, Miglior Regia, Miglior Attore e Premio Giuria popolare)

  • Facebook - Black Circle
  • Instagram - Black Circle
  • YouTube - Black Circle

© 2019 by TEATRO BRESCI.